Stan Lee (1922-2022) e lo storytelling per immagini

Quest’uomo è stato un genio dello storytelling/narrazione per immagini. E nasceva 100 anni fa, il 28 dicembre 1922. Stan Lee è stato presidente e direttore editoriale della casa editrice di fumetti Marvel Comics, per la quale ha sceneggiato numerose storie. Un personaggio che ha cambiato l’immaginario non solo dell’America ma …

Sabrina Impacciatore e la fallacia semantica della torta involontariamente razzista

Qualche giorno fa la nostra straordinaria attrice Sabrina Impacciatore, protagonista della serie tv americana “White Lotus”, è stata ospite sulla ABC di uno dei più noti show della televisione americana, condotto da Jimmy Kimmel (che condurrà anche la prossima edizione degli Oscar). Esilarante sin dalla prima posa (con la riflessione …

L’abete che non muore mai: simboli e tradizione

È tradizione decorare un abete durante il periodo natalizio. Ma conosciamo l’origine di questa tradizione?  Si pensa sia nata in ambito pagano: poiché l’abete è una pianta sempreverde, i Druidi – i sacerdoti celti – fecero di quest’albero un simbolo di vita e lo onoravano in varie cerimonie. Anche i …

Sconfitta e inchino: cosa abbiamo da imparare

Il Giappone esce dai Mondiali di calcio ma dentro molti di noi resteranno le immagini del suo CT Moriyasu durante il suo ‘Saikeirei’, ‘profondo inchino’ con schiena piegata a 45 gradi. Un gesto simbolico, che rivela il profondo senso dell’onore della società giapponese, con radici che affondano nella tradizione degli …

5 dicembre 1952, “fumo di Londra”

Se diciamo ‘nebbia’, cosa ci viene in mente? Ad un fenomeno atmosferico o alla mancanza di lucidità? Se ci vengono in mente entrambe, avremo ben chiara la differenza tra senso letterale e senso figurato delle parole (denotazione/connotazione). Però agli Inglesi del 5 dicembre 1952 quella nebbia che avvolse la città …

Back to Top